"Oggi vedo molto cinema fotografico, neutro; nessuno prende posizione.
Al contrario io mi schiero molto
e penso che gli autori debbano sempre dire da che parte stanno."

— Sandro Petraglia

Home Notizie Marco Pettenello docente del corso di sceneggiatura 2013
Marco Pettenello docente del corso di sceneggiatura 2013 PDF Stampa E-mail
Martedì 23 Ottobre 2012

Marco PettenelloIl “team” di OffiCine Mattòli si arricchisce di un altro nome significativo del panorama cinematografico italiano. Il corso di sceneggiatura, in partenza a Gennaio con quelli di filmmaking e recitazione, potrà infatti contare sull’apporto di Marco Pettenello, sceneggiatore di alcuni dei film italiani più interessanti degli ultimi anni, tra cui: “La lingua del santo”, “La giusta distanza” e “La passione” di Carlo Mazzacurati, il recentissimo “Il comandante e la cicogna” di Silvio Soldini e “Io sono Li” di Andrea Segre (anch’egli presente quest’anno ad OffiCine Mattòli in qualità di regista del corto di diploma).

A completare il corpo docenti del corso di sceneggiatura saranno Damiano Bruè (anche coordinatore del corso), Damiano Giacomelli, Francesco Trento, Gianluca Arcopinto, Luca di Fulvio, Fabio Mollo, Andrea Segre ed Eros Tumbarello.

Nel corso del primo anno, in parallelo alla parte teorica, ogni allievo scriverà un cortometraggio. Tra queste sceneggiature, Andrea Segre e la classe di filmmaking selezioneranno la più adatta a costituire il “cuore” del corto di diploma, il lavoro conclusivo degli allievi del 2013.

Le altre sceneggiature, insieme ad altri progetti sviluppati in seguito dai corsisti, saranno poi utilizzate per i progetti individuali degli allievi di filmmaking, nel secondo anno.

Fin dall'inizio, Officine Mattòli dedica una particolare attenzione alla sceneggiatura, per due motivi, che hanno contribuito a dar vita al centro, nel 2010. Come ripete il responsabile generale Damiano Giacomelli, “(...) da una parte, ci troviamo in una delle regioni meno caratterizzate d'Italia, e questo rende necessaria la ricostruzione sistematica di un'immaginario territoriale, basato sulle storie che popolano la nostra regione. D'altra parte, è difficile non individuare nella carenza di storie e congegni narrativi efficaci uno dei problemi alla base della crisi del cinema Italiano contemporaneo”. La soluzione offerta dal centro tolentinate è appunto un corso di assoluta eccellenza, paragonabile a poche altre realtà a livello nazionale.

Ricordiamo agli interessati che è possibile prenotare un colloquio orientativo ai corsi accedendo alla sezione http://www.officinemattoli.it/prenota-un-colloquio

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Friends Online