"Credo che il cinema sia magia. Fare un film
significa condensare un'intera esistenza di emozioni
e idee in una capsula di due ore, e la speranza
è che in quelle due ore il pubblico dimentichi tutto
il resto e che la celluloide gli cambi la vita. E' folle,
è un presupposto presuntuoso e assurdo, eppura la
speranza è questa."

— John Cassavetes

Damiano Bruè Stampa E-mail

Damiano BruèGiovane sceneggiatore cinematografico e autore di format televisivi formatosi presso l’Accademia di Belle Arti di Macerata, con indirizzo specifico in “Comunicazione Visiva e Multimediale”. Firma come co-sceneggiatore il lungometraggio educativo “Delfinia e l’acquario magico” distribuito in Italia e all’estero da Filmexport Groupe e prodotto dall’UnderwaterFilm Entertainment; partecipa inoltre in qualità di autore a numerosi episodi della serie documentaristica televisiva “Missione Relitti”. Collaboratore in veste di sceneggiatore unico dell’Indiana Production Company nello sviluppo di uno script cinematografico, da lui stesso realizzato, tratto dal romanzo “La banda del grano” di Fabrizio Bianchini e sceneggiatore anche del feature film “Complex”, tratto da uno suo soggetto originale, e opzionato dalla neonata compagnia britannica RobinWood Pictures. Attualmente sta pianificando nuovi progetti e interessanti collaborazioni future con importanti professionisti del settore cinematografico in Italia e all’estero.

 

Friends Online