"Oggi vedo molto cinema fotografico, neutro; nessuno prende posizione.
Al contrario io mi schiero molto
e penso che gli autori debbano sempre dire da che parte stanno."

— Sandro Petraglia

Iole Natoli Stampa E-mail

Iole NatoliSegretaria di edizione italiana, comincia la sua lunga esperienza cinematografica ufficialmente nel 1988.
In quell’anno - dopo l’inevitabile gavetta come assistente volontario del regista Alessandro Cane, come assistente al produttore indipendente Francesca Noè (Libra film) e cimentandosi autonomamente come regista di cortometraggi assai sperimentali e rudimentali - è aiuto regista di Roberto Giannarelli in Amore a cinque stelle, uno dei cinque episodi del film Piazza Navona, prodotto da Ettore Scola e Luciano Ricceri per Rai Fiction.

Da allora a oggi ha partecipato alle riprese di film, fiction televisive, cortometraggi, spot pubblicitari, video clip e documentari, sia come Aiuto regista che come segretaria di edizione, attività che preferisce a quella dell’aiuto regista.
Ha collaborato e collabora tuttora con Ettore Scola, Marco Bellocchio, Ricky Tognazzi, Giacomo Campiotti, Gianfranco Giagni, Luigi Perelli, Aureliano Amadei, Daniele Ciprì, Paolo Franchi e molti altri.

Gli ultimi film ai quali ha partecipato sono:

Bella Addormentata, di Marco Bellocchio;
È stato il figlio, di Daniele Ciprì;
Via Castellana Bandiera, film d’esordio della regista teatrale Emma Dante;
Voglio Vivere Così, film d’esordio di Stefano Lorenzi, in post produzione;
La mia classe, di Daniele Gaglianone;
La foresta di ghiaccio opera seconda di Claudio Noce;
Gomorra - La serie che uscirà su Sky Cinema a Marzo.

Un'intesa attività di ricerca, lo studio e la passione per il cinema, la formazione universitaria - Iole ha frequentato la facoltà di Lettere e Filosofia all’università La Sapienza di Roma, abbandonata, senza rimpianti, a pochi esami dalla laurea – la continua esperienza sul campo e le sue capacità comunicative, l’hanno avvicinata all’insegnamento come docente di Teoria e tecnica del linguaggio e della grammatica cinematografica. Dal 2000 ha condotto numerosi seminari e corsi di formazione professionale presso scuole di cinema e università. Tra le varie:

Centro Sperimentale di Cinematografia, Roma;
Università La Sapienza di Roma, Facoltà di Lettere, cattedra Teatro e Spettacolo;
Università La Sapienza di Roma, Facoltà di Scienze della Comunicazione, cattedra di Teorie e tecniche della regia cinematografica;
Università D’Annunzio di Chieti e Pescara, Facoltà di Scienze della Formazione, cattedra Psicologia del lavoro mediatico;
Laboratorio Fare Cinema, a Bobbio, diretto da Marco Bellocchio;
Istituto Culture e Società di Roma, corsi di formazione per Aiuto regista e Segretaria di edizione, promossi dalla Regione Lazio.

Iole ha diretto, nel corso di questi anni, diversi corti e mediometraggi tra i quali:

In conclusione
Cortometraggio, scritto e diretto che fa parte del film Intolerance ’96 Sguardi del cinema sull’intolleranza, primo film collettivo no-profit del cinema italiano contro il razzismo e l’intolleranza. Intolerance ’96 ha partecipato a numerosi festival internazionali, è stato distribuito nelle sale cinematografiche delle principali città italiane e proiettato in molte scuole, università, manifestazioni culturali e centri sociali. È stato distribuito in edicola (Edizioni L’Unità) ed è stato trasmesso da RAI 3 e RAI International.

A un millimetro dal cuore
Mediometraggio, scritto, diretto e prodotto che ha partecipato a numerosi festival, tra i quali:

Taormina International Short Film Festival, 2002
Palm Springs International Festival of Short Films, 2002
Torino Filmfestival, 2002
Candidato al David di Donatello, 2003
Menzione speciale al Premio Afrodite Donne nell’Audiovisivo, 2003
Miglior Mediometraggio al Murgia Film Festival, 2009

A un millimetro dal cuore è stato proiettato in numerose università italiane (Roma, Pisa, Firenze, Siena, Chieti, Milano, Palermo) e, a Napoli, nel marzo 2006, nel corso di laurea in Scienze della Comunicazione è stato utilizzato come uno dei testi di riferimento durante il seminario “Analisi audiovisiva dei film d’amore”, condotto da Silvia Angrisani docente di storia del cinema e critica cinematografica. È stato proiettato in occasione di rassegne cinematografiche in Italia e all’estero; è distribuito in Italia, in DVD, dalla cooperativa Il Gigante e tutte le copie prodotte sono state vendute. È distribuito nel resto del mondo dalla HYPNOTIC di New York.

Incanto
Cortometraggio, scritto e diretto nel 2010, con Elena Radonicich e Aureliano Amadei. Musiche originali di The Niro, Opere Pittoriche di Daria Calvelli.

Incanto ha partecipato e sta partecipando a numerosi festival e rassegne cinematografiche. Si segnalano:

BIF&ST, Bari International Film Festival gennaio 2011;
RIFF Roma Independent Film Festival febbraio 2011;
Candidato al David di Donatello 2010;
Bovino Independent Short Film Festival agosto 2011: premio Migliore Sceneggiatura, Migliori Musiche originali e Targa Speciale alla pittrice Daria Calvelli;
Special acknowledgement all’International Film Festival I’ve Seen Films Milano, ottobre 2011 presieduto dall’attore Rutger Hauer.

I corti A un millimetro dal cuore e Incanto sono in vendita suOwn Air piattaforma digitale per la distribuzione del cinema indipendente.

Docente della Masterclass in Edizione

 

Friends Online