"Il cinema dovrebbe farti dimenticare
che sei seduto su una poltrona di un teatro."

— Roman Polanski

Home Corsi Corso FilmMaking
Corso FilmMaking Stampa E-mail

La quinta edizione del corso inizierà il 14 Gennaio 2017


Coordinatore di corso

Damiano Giacomelli

Docenti

Daniele Ciprì
Daniele Gaglianone
Paolo Genovese
Claudio Meloni
Francesco Munzi
Gianluca Arcopinto
Fabio Bianchini

Stefania de Santis
Marco Parollo
Damiano Giacomelli

Anna Olivucci
Francesco Amato
Roberto Nisi
Leone Orfeo

Assistenti di corso

Alessandro Muscolini
Lorenzo Raponi

Obiettivi del corso

Il corso si propone di dare all'allievo delle concrete basi d'orientamento nelle varie fasi che portano alla realizzazione di un prodotto audiovisivo. Lo fa attraverso un approccio pratico, integrato dalla principale teoria di riferimento.
Il traguardo finale consiste nel fornire all'allievo un metodo "personalizzabile", che gli consenta di sfruttare la tecnica per esprimere e sviluppare autonomamente la sua poetica in un contesto produttivo low budget.

filmmaking

Calendario biennale

390 ore complessive:
- 300 ore di lezioni frontali e laboratori (week end tra Gennaio e Giugno 2017)
- 30 ore di lavorazione corto di diploma (Giugno/Luglio 2017)
- 60 ore di sviluppo, casting e organizzazione progetti personali (fine settimana tra Settembre e Dicembre 2017)

A questo monte ore si aggiungono 50 ore bonus, utilizzabili tra Gennaio a Giugno 2018, che ogni allievo ha a disposizione per la produzione e post-produzione di un cortometraggio, utilizzando l'attrezzatura del centro. L'iniziativa è autonoma per ogni studente, ma ogni passaggio sarà supervisionato e valutato dai docenti. Non è garantita l'accettazione di tutti i progetti. In particolare, l'accettazione iniziale del progetto sarà tanto più probabile quanto lo stesso includerà nel gruppo di lavoro ex studenti delle Officine, in particolare dei corsi di Sceneggiatura e Recitazione. Gli allievi che non dovessero portare avanti progetti come registi, potranno utilizzare il loro monte ore contribuendo come direttori della fotografia, aiuto registi o montatori a uno dei progetti approvati.

Il corso è a numero chiuso (max 16 allievi). Il numero minimo di attivazione è di 8 iscritti.
Per l'ammissione è obbligatorio partecipare a un colloquio frontale, teso a individuare interessi e aspettative del candidato.

A conclusione verrà rilasciato un diploma di corso.

Costi

La quota d'iscrizione al corso è di 2.200 euro, da pagare in 4 rate (900 euro all'iscrizione, 500 euro entro il 1 Gennaio 2017, 400 euro entro il 1 Marzo 2017, 400 entro il 1 Maggio 2017). Oltre alla partecipazione alle lezioni ordinarie, ai seminari e alle attività pratiche previste, la quota comprende l'utilizzo dell'attrezzatura tecnica delle Officine per scopi didattici, la fornitura di dispense e materiale di cancelleria.

Programma

Linguaggio cinematografico
Visualizzare una storia (con Ejsenstejn)
Analisi di film e stili
Incontri con registi e autori della scena nazionale

Il decoupage: teoria e esercitazioni

Principi di ottica
Panoramica sul digitale e confronto con la pellicola
Basi tecniche di fotografia (Obiettivi, componenti della camera)
Macchina fissa e macchina in movimento
L'uso espressivo della luce (Conoscenza dei mezzi illuminotecnici;
la comunicazione tra il Regista ed il Direttore della Fotografia;
illuminazione del set in funzione della scena)

La figura del Regista
Ruoli del cast artistico e tecnico;
rapporti con le altre professionalità
Ruoli e professionalità del reparto regia
(Aiuto Regia, Assistente alla Regia, Segretaria di Edizione);
il Piano di Lavorazione; lo spoglio della sceneggiatura.

Fondamenti di scrittura per il cinema

Fondamenti di ripresa sonora

Set management e fondamenti di produzione


Direzione dell'attore
(Analisi della sceneggiatura nella gestione del provino;
dall'attore al personaggio;
gestione dell'attore sul set)

Basi di montaggio (tempo e ritmo;
storia e tecnica del montaggio;
studio di Final Cut Pro;
la comunicazione tra il Regista ed il Montatore;
Elementi di PostProduzione A/V).

Realizzazione corto di diploma

I diversi corsi, portati avanti in contemporanea, avranno, nel corso dell'anno, più momenti di intersezione e di collaborazione, coincidenti con la realizzazione di prodotti audiovisivi mirati. In particolare, al termine di ogni anno, gli allievi realizzeranno un cortometraggio, interamente prodotto dall'istituto. Nella prima fase, verrà scelto uno dei soggetti proposti dagli allievi di sceneggiatura. Da quel momento, tutto il gruppo di scrittura lavorerà per sceneggiare la storia. Una volta terminato, il testo sarà consegnato al gruppo di regia, che lavorerà sulla messa in scena, in collaborazione con i potenziali interpreti e i reparti tecnici. Seguiranno riprese e montaggio, in cui gli insegnanti faranno da supervisori al lavoro reale, svolto dagli alunni.

Richiedi un colloquio gratuito

 

Friends Online